Liquid Symmetries

by Ascanio Borga

supported by
RICHARD ALMASI
RICHARD ALMASI thumbnail
RICHARD ALMASI A journey into crushing oceanic depths, icy waterworlds, dusky mist-covered marshes and ominous underwater cave systems. Favorite track: Underwater.
/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

      name your price

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Includes unlimited streaming of Liquid Symmetries via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 7 days
    2 remaining

      €5 EUR or more 

     

  • Full Digital Discography

    Get all 7 Ascanio Borga releases available on Bandcamp and save 35%.

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality downloads of Raw Science, Altered States, Xenomorphic, Peripheral Vision, Bad Ground, Liquid Symmetries, and Inner Geometry. , and , .

      €9.75 EUR or more (35% OFF)

     

1.
2.
14:07
3.
4.
5.
6.
08:48
7.
09:34

about

Liquid Symmetries was recorded just a year or so later, Borga succumbing more easily to Kosmische temptation. Percolating sequencers make up the main course here, flowing like molasses throughout the course of the album, though he hasn’t completely given up the atmospheric ghost: “Destination: Frozen” scuttles both psyche and skin well enough, while the cricket chorus and stalled church bell resonances of “Shifting Landscape” subtly infect the disc’s DNA with markedly powerful results.

Darren Bergstein - ei-mag.com/verite0007.php

(...) 'Liquid Symmetries' is from a year later and is apparentely entirely improvised. Long pieces, all in the range of eight to fourteen minutes of slowly shifting material, many with some vague traces of an acquatic theme, with slowed down bubbling sounds, either from samples sources of water sound, but heavily processed in the world of sound effects. Highly ambient, but with a healthy dose of experimentalism.

Frans de Waard - www.vitalweekly.net/550.html

(...) Pur alludendo al cuore color pastello che si cela in ciascuno dei robot che camminano seriosi per le nostre strade, Borga è consapevole che nella nostra società post-umana è troppo tardi per i romanticismi. Ma, certo, le storiche copertine di Roger Dean sembrano assai più appropriate per liriche spaziali come "Liquid Symmetries" che per l'osceno esibizionismo tecnico degli Yes. L'astrazione dei timbri rievoca i momenti più filmici di Real Life e del primo Journeyman; altri brani riecheggiano le solitudini metafisiche e la spietata alienazione delle uscite su Cold Meat Industry, depurate della disperazione, dei compiacimenti morbosi e degli eccessi autoerotici dell’artista tenebroso e maledetto. Le movenze e i processi sonori espressi in questi cd sono altamente tecnologici, non si sporcano le mani con la ferramenta pesante né si ammantano del tono gotico, cardini della musica industriale tradizionale. Al contrario, si attraversano veli leggeri, evanescenti, e le lunghe stasi ("Destination: frozen", "Beyond") sono un'attesa più che un'angoscia. Un'attesa, la visione di un mondo a venire, dove l'ascoltatore, investito della funzione di ambasciatore del genere umano, si addentra passo dopo esitante passo, in un ambiente sconosciuto ma rassicurante – parallelo alle distese di Biosphere, ma privo dell'alienante deserto relazionale del norvegese. Piccole luci, avvolgenti nebbie, minute presenze animali sembrano creare un ordine nuovo nel quale l'uomo potrà finalmente risplendere delle proprie virtù, invece di proclamare il proprio fango, come è ora costume. Nei primi tre minuti di "Dream Scape" Borga è addirittura riuscito a condensare l'intera ora di "Music for Airports", prima che il brano gli sgusciasse elicoidalmente dalle mani per aprirsi a ventaglio in una trasfigurazione luminosa degna di un'estasi mistica: il suo momento più felice, finora. (...)

Renzo Pin - www.debaser.it/recensionidb/ID_8067/

Secondo CD-R di Ascanio Borga, che senza discostarsi troppo come stile e sonorità da quanto già ascoltato in "Inner Geometry", propone stavolta sette nuovi brani che permettono quanto meno di approfondire ed estendere in direzioni un po' più variate il discorso musicale intrapreso nella prova precedente. La title track "Liquid Symmetries" ci presenta il suono di una bella chitarra elettrica trattata miscelata a ben congegnate trame di sequencer, il tutto sovrapposto a fondi di pads sintetici e alcuni suoni elettronici. Segue il lungo "Underwater", brano che, come il titolo lascia intendere, descrive abbastanza efficacemente oscuri e profondi paesaggi subacquei attraverso miscele di suoni cupi ed ovattati e classici movimenti "ad onde". "Destination: frozen" descrive ancora atmosfere oscure ed ossessive, seppure in questo caso d'impronta evidentemente più terrena... Sempre a base di statiche sonorità ambient i seguenti "Shifting Landscape" e "Marsh Sanctuary", brani nei quali però emergono in modo più evidente accenni melodico-musicali, e dove compaiono suoni naturali di cicale e uccelli di sottofondo che in realtà sono (purtroppo) riconoscibili preset di noti e diffusi sintetizzatori digitali. Segue quindi "Beyond", altro brano d'impronta oscura piuttosto semplice nella forma, tutto costruito su onde di suoni sintetici e basse frequenze, e ancora "Dreamscape", brano di chiusura in cui compaiono momenti sicuramente meno riusciti, come la parte introduttiva a base di comuni suoni di pads, cori sintetici e note di pianoforte, e parti certo più efficaci, come ad esempio laddove emerge in primo piano il suono di una bella chitarra elettrica trattata, che dona al brano un senso di grande "apertura" e spazialità, nonchè una certa suggestione. (...)

Giuseppe Verticchio - www.oltreilsuono.com

credits

released May 1, 2002

_

ascanio borga - synths, electric guitar, slide guitar, electric bass, piano, samples, drones

assembled and edited at v2k studio in 2001-2002 using recordings from 1997 to 2001

mixed in 2002 by ascanio borga

mastering - v2k studio

all music composed and performed by ascanio borga

photographs and sleeve design by ab

tags

license

all rights reserved

about

Ascanio Borga Rome, Italy

This page is a home for Sonic Boundaries experimental music label.

contact / help

Contact Ascanio Borga

Streaming and
Download help